Raqqa: L’aviazione USA bombarda i civili col Fosforo Bianco


©www.kdp.info

Come per il precedente articolo sulla presunta uccisione del Califfo Al-Baghdadi da parte dei Russi, accogliamo questo nuovo aggiornamento dalla Siria, una notizia non impossibile, ma per la quale il condizionale è d’obbligo.

Raqqa: L’aviazione USA bombarda i civili col Fosforo Bianco, per colpire alcuni leader dell’ISIS.

La recente notizia della probabile uccisione del Califfo Al-Baghdadi da parte dei Russi, potrebbe aver svegliato il Pentagono, che in cinque anni non è riuscito a eliminare l’ISIS. In base alle evidenze, Russi e Siriani invece, in meno di due anni hanno quasi annientato i tagliagole.

Stando alle fonti, l’intelligence americana, sarebbe venuta a conoscenza della “ennesima” riunione dei leader dell’ISIS, e come da consuetudine, invece di effettuare un bombardamento mirato, i piloti USA hanno scaricato tutto quel che era a bordo dei cacciabombardieri: tanto per andare sul sicuro!

Il fosforo bianco, che colpendo gli jihadisti, ha incenerito tutto quel che c’era nell’area dell’operazione, ovviamente carbonizzando un numero imprecisato di civili. La sostanza utilizzata, potrebbe essere del tipo utilizzato dai neonazisti ucraini per sterminare sindacalisti e militanti di sinistra, nella strage di Odessa di tre anni fa, e fornito agli squadristi dalla CIA.

Strage di Odessa, la mano era neonazista, ma il fosforo utilizzato venne fornito dalla CIA

Nonostante Raqqa sia la capitale dell’auto-proclamato Califfato Islamico, ciò non significa che la popolazione sia pro-ISIS, anche perché in alcune occasioni, ha fornito informazioni all’Esercito Siriano sui movimenti di Al-Baghdadi e di vari leader della sua cerchia. Queste informazioni, hanno consentito alle aviazioni Siriana e Russa, di eliminare gran parte dei tagliagole nel corso di bombardamenti mirati.
Il bombardamento mirato Russo che avrebbe ucciso il Califfo Al-Baghdadi, a parte che la guerra è sempre una brutta cosa, va rilevata la precisione e gli scarsi danni collaterali.

Secondo le notizie giunte finora, un informatore all’interno di Raqqa, aveva avvisato di un riunione tra i leader dell’ISIS, segnalando inoltre l’edificio da colpire, immaginiamo sia stato cancellato dalla faccia della terra coi suoi occuparti, coinvolgendo l’intero rione, se non mezzo quartiere: attendiamo eventuali versioni dai nostri media, se gli USA lo consentiranno.

Luciano Bonazzi

Fonti: Reseau International http://reseauinternational.net/raqqa-laviation-americaine-bombarde-au-phosphore-blanc-les-civils-qui-auraient-renseigne-laas-sur-les-positions-des-chefs-de-daech/Partito Democratico del Kurdistan http://www.kdp.info/a/d.aspx?l=14&a=69038Le dessous des cartes @LDDC_info

Lascia un commento

*