Stop alle armi italiane vendute ai Sauditi

Da LUIGI GRIMALDI di Milano, riceviamo e pubblichiamo il seguente aggiornamento sulla raccolta di firme

LE YÉMEN ☠الجزار سلمان الوهابي النازي ومحرقة مستبأ

30 mar 2016 — Bombe e macchine da guerra utilizzate per commettere atrocità contro la popolazione civile dello Yemen. Non possiamo essere complici: diffondiamo sui social media la nostra petizione. Il parlamento Europeo ha votato per l’embargo contro i sauditi. L’Italia deve adeguarsi e applicare le proprie leggi. IN QUESTO VIDEO LE IMMAGINI DELLA STRAGE DEL MERCATO DI MASTABA YEMEN. 119 MORTI TRA CUI MOLTE DONNE E BAMBINI.
BASTA VENDERE ARMI E BOMBE ALL’ARABIA SAUDITA! NESSUN TELEGIORNALE HA MAI MOSTRATO QUESTE IMMAGINI. IL PETRO-DENARO PUÒ COMPRARE ANCHE IL NOSTRO SILENZIO?
14
8 gennaio 2016, “accordi commerciali” Italia-Arabia Saudita, legga anche gli squallidi retroscena su IL FATTO QUOTIDIANO: Governo in visita in Arabia Saudita. La missione finisce in rissa per spartirsi i Rolex donati dai Sauditi ai nostri rappresentanti NDR
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/01/08/governo-in-visita-in-arabia-saudita-la-missione-finisce-in-rissa-per-i-rolex-in-regalo/2356663/
0003
Per sostenere questa petizione fai copia-incolla, oppure evidenzia e cliccando col tasto destro del mouse apri in un’altra scheda, e firma nel sito–> https://www.change.org/p/basta-bombe-fabbricate-in-italia-e-usate-dai-sauditi-nei-massacri-di-civili-in-yemen-matteorenzi?source_location=update_footer&algorithm=curated_trending&grid_position=1

Grazie

I commenti sono chiusi.