Stefano Orsi: Aggiornamento flash del 22-3-2017 – Situazione operativa sui fronti siriani


Kuweires

Le forze armate siriane hanno chiuso l’autostrada M4 all’altezza di Umm Adas, ora Dair Afir è sostanzialmente isolata essendo la via principale di fuga o dei rifornimenti, occupata dall’esercito siriano.
Al momento unità mobili delle forze siriane stanno spingendo da nord per chiudere del tutto la cittadina in un assedio che non lascia scampo alle truppe ISIS, presto si potrebbero aarrendere , magari per andare a combattere a Raqqa…..

Damasco

Ieri sera in chiusura lavori della Sitrep, annunciavamo la notizia del contrattacco siriano, oggi esaminando le mappe, sappiamo che ha avuto un esito positivo e i guadagni, miseri, dei terroristi sono stati azzerati. Nota importante, prosegue l’azione dei siriani che mantengono l’iniziativa.
Hama
Ieri sera iniziava questa offensiva dei terroristi di Al Qaeda contro alcune cittadine, o meglio villaggi, a nord di Hama.
Teatro di violenti scontri pochi mesi fa, ora i terroristi, presumo in seguito al rafforzamento della nuova alleanza qaedista a guida di Al Nusra, denominata HTS, si fanno nuovamente minacciosi, l’attacco si è rivelato come una offensiva numericamente rilevante, hanno preso il controllo di Suran e altri villaggi tra cui Arzeh, Majdal e la collina Al Sheeha.
La vicinanza della città di Hama rende queste offensive sempre molto pericolose, non conosco , al momento le unità siriane disposte su questo fronte, ma di certo verrà opportunamente rafforzato come la volta scorsa.

Raqqa

Restiamo in attesa di notizie sull’operazione di lancio americana sulla sponda destra del fiume Eufrate effettuata nella mattinata di oggi, il punto di lancio dovrebbe trovarsi tra Tabqa e Raqqa, tagliando in un altro punto la m4, forze curde starebbero attraversando il fiume a bordo di barche per ricongiungersi con le forze speciali americane.

Stefano Orsi

qui la Sitrep di ieri–> http://sakeritalia.it/sitrep-geopolitica/situazione-operativa-sui-fronti-siriani-del-21-3-2017/

I commenti sono chiusi.