Russia: testati con successo i nuovi missili ipersonici


©www.indiatoday.intoday.in

Il un nuovo missile ipersonico russo è quasi impossibile da intercettare e renderà obsoleti i sistemi di difesa della NATO.

Il missile Zircon – Tsirkon 3M22, testato con cinque lanci, ha toccato la strabiliante velocità di 7.400 chilometri orari, pari a sei volte la velocità del suono. Tale velocità, renderà il missile un bersaglio praticamente impossibile da colpire dagli attuali sistemi anti-missile, tanto da rendere obsoleti tutti i sistemi difensivi NATO. Va ricordato che da circa un anno l’Allenza Atlantica, Italia inclusa e senza l’autorizzazione del nostro parlamento, sta ammassando truppe sul confine russo.

©wwww.timripley.co.uk

L’esperto Tim Ripley, analista militare britannico, leggendo i dati tecnici dei test russi ha dichiarato: “Sarà necessario per la NATO, ridurre notevolmente il tempo di risposta: le unità militari occidentali dovranno implementare le contro-misure difensive”.

©@tuchkov_

Anche l’analista militare russo Vladimir Tuchkov, ha definito i test del nuovo missile un grande successo e che il missile Zircon – Tsirkon 3M22, potrà rimanere in dotazione alla difesa fino al 2020, prima che possa essere soppiantato.

Luciano Bonazzi

Precedente Club Bilderberg edizione 2017 Successivo Il Regime di Kiev uccide una donna e ferisce gravemente un bambino