Russia: testati con successo i nuovi missili ipersonici


©www.indiatoday.intoday.in

Il un nuovo missile ipersonico russo è quasi impossibile da intercettare e renderà obsoleti i sistemi di difesa della NATO.

Il missile Zircon – Tsirkon 3M22, testato con cinque lanci, ha toccato la strabiliante velocità di 7.400 chilometri orari, pari a sei volte la velocità del suono. Tale velocità, renderà il missile un bersaglio praticamente impossibile da colpire dagli attuali sistemi anti-missile, tanto da rendere obsoleti tutti i sistemi difensivi NATO. Va ricordato che da circa un anno l’Allenza Atlantica, Italia inclusa e senza l’autorizzazione del nostro parlamento, sta ammassando truppe sul confine russo.

©wwww.timripley.co.uk

L’esperto Tim Ripley, analista militare britannico, leggendo i dati tecnici dei test russi ha dichiarato: “Sarà necessario per la NATO, ridurre notevolmente il tempo di risposta: le unità militari occidentali dovranno implementare le contro-misure difensive”.

©@tuchkov_

Anche l’analista militare russo Vladimir Tuchkov, ha definito i test del nuovo missile un grande successo e che il missile Zircon – Tsirkon 3M22, potrà rimanere in dotazione alla difesa fino al 2020, prima che possa essere soppiantato.

Luciano Bonazzi

GEOPOLITICA

Informazioni su Luciano Bonazzi

Writer, traveler, Pastor & Protestant Missionary, I deal with geopolitics, various news, social issues, disabilities. / Scrittore, Viaggiatore, Pastore Protestante Missionario. Mi occupo di Geopolitica, notizie varie, tematiche sociali, disabilità.

Precedente Situazione operativa sui fronti siriani al 2-3-giugno 2017 Successivo Il Regime di Kiev uccide una donna e ferisce gravemente un bambino