Siria: i piloti russi hanno testato una bomba in grado di distrugge…

5b1

Siria: i piloti russi hanno testato una bomba in grado di distruggere qualsiasi tipo di veicolo blindato moderno. Sviluppato dai ricercatori russi e testato nei pressi della città di Aleppo, l’elemento esplosivo SPBE-D montato su bombe autoguidate RBK-500 è in grado di rilevare l’obiettivo ed eliminarlo.
5b1
Bomba RBK-500
Gli elementi esplosivi SPBE-D, collocati in queste bombe, si staccano da queste e si librano con un paracadute sopra il campo di battaglia. Attraverso sistemi di rilevamento integrati, gli elementi separati, trovano il bersaglio colpendolo alla velocità di 2 km al secondo.
5b1
I proiettili colpiscono la parte superiore dell’obiettivo, la parte generalmente meno protetta ed è in grado di perforare uno spessore tra i 150 o i 160 mm.
“La Siria è servita da banco di prova per le nuove armi russe, dall’inizio della campagna militare, il sistema SPBE-D è stato utilizzato tre volte”, ha detto Alexei Ramm, esperto militare al quotidiano Izvestia.
“Nessun carro armato, veicolo blindato o infrastruttura è in grado di resistere a questo proiettile. Il primo uso dell’elemento SPBE-D risale al 2015, durante il conflitto tra Georgia e Ossezia. In Siria, questi sono stati lanciati per la prima volta da bombardieri Su-24”, ha scritto un altro esperto militare, Viktor Mourakhovski.
Inoltre gli elementi esplosivi SPBE-D, oltre a essere efficienti, sono anche meno costosi rispetto alle bombe aeree tradizionali e i razzi usati contro blindati e carri armati.

Luciano Bonazzi

Fonti>
-http://izvestia.ru/
-http://reseauinternational.net/
-http://news.sputnik.ru/
-http://it.rbth.com/

I commenti sono chiusi.