Putin scherza sulla valigetta di Kerry, “Forse piena è di banconote?”

4

Se John Kerry è diventato una figura storica della diplomazia Statunitense, è grazie alla qualità delle sue controparti, in particolare il suo omologo russo, Sergei Lavrov: Cos’è venuto a negoziare a Mosca con la sua valigetta, talmente preziosa che la deve portare personalmente?
Nel dare il benvenuto al Segretario di Stato degli USA al Cremlino, il presidente russo Vladimir Putin si è concesso una battuta sulla valigetta che non lasciava toccare a nessuno.
Durante l’incontro di Giovedi, Vladimir Putin ha continuato a incalzare John Kerry con battute divertite sui segreti custoditi nella ventiquattr’ore del capo della diplomazia americana. Il capo di stato russo si è detto detto afflitto nel vederlo scendere dall’aereo “Nessuno le dato una mano John Kerry? Non sappiamo cosa contenga la valigetta, però sembra molto pesante”.

4
In primo piano inquadratura degli “appunti” di Kerry per il suo discorso, in secondo piano gli appunti di Lavrov
Quest’oggi, diversi amici russi twittavano commenti divertiti nei confronti di Kerry, della valigetta e del libro che utilizzava per i passi del discorso, confrontandolo con gli appunti di Lavrov. Va comunque ricordato che Putin non è nuovo a sfottò quand’è di buonumore, è già accaduto durante un incontro nel quale il presidente russo e quello bielorusso si fecero beffe del presidente ucraino Porošenko.
4
Putin e Lukašenko motteggiano un poco divertito Porošenko
Le battute di Putin verso Kerry sono proseguite con allusioni a banconote portate nel tentativo di facilitare i negoziati con la Russia, al che, come si può vedere nel video RT, il Segretario di Stato USA ha dovuto far buon viso.

Infine, John Kerry ha assecondato l’incalzante humor di Putin promettendo di svelare il contenuto della valigetta
ha detto: “Sarà una piacevole sorpresa”. Di buono in questa gag, c’è il fatto che la visita del capo della diplomazia americana a Mosca procede con toni rilassati, con John Kerry che a sua volta ha fatto qualche battuta sul recente compleanno del suo omologo russo Sergei Lavrov.


Kerry augura buon compleanno a Lavrov: “rispetta i più anziani”
Se pensiamo che solo tre mesi fa la tensione aveva raggiunto livelli che facevano intravvedere uno scontro tra le due superpotenze, l’incontro al Cremlino pare abbia allentato, e di molto, le tensioni: Buon Compleanno Lavrov!

Luciano Bonazzi

Fonti>
-https://fr.sputniknews.com/
-http://reseauinternational.net/
-askanews https://www.youtube.com/user/AgenziaTMNews
-https://www.youtube.com

I commenti sono chiusi.