Pensionato indebitato tenta il suicidio. Carabinieri raccolgono soldi e generi alimentari

Pochi giorni fa, un pensionato settantacinquenne di Riposto (CT) non riuscendo più a sostenere le spese di generi alimentari, medicinali e tasse e rate di un prestito, in preda allo sconforto più totale, aveva deciso di farla finita.
La moglie, preoccupata dallo stato d’animo del marito, vedendolo uscire di casa, ha avvisato i Carabinieri spiegando di temere che l’uomo potesse suicidarsi.
I militari, intervenuti immediatamente, riuscivano a individuare il pensionato pronto a gettarsi in mare, stabilito un contatto umano, lo hanno convinto a desistere dal suo intento.
Dopo averlo salvato, i militari l’hanno accompagnato in caserma, consegnandogli dei soldi raccolti tra i colleghi e generi alimentari. Infine, il Comandante della Stazione ha informato il Sindaco di Riposto, sulla particolare situazione cui versava l’anziano ricevendo dal primo cittadino rassicurazioni in merito alla soluzione del caso.

Luciano Bonazzi

Fonte: StopEuro Staff> http://www.stopeuro.org/pensionato-indebitato-tenta-il-suicidio-carabinieri-raccolgono-soldi-e-generi-alimentari/USCITA-AUTO-CARABINIERI-e1438913602901

I commenti sono chiusi.