NO AI TAGLI DELLE PENSIONI DI REVERSIBILITÀ!

01
NO AI TAGLI DELLE PENSIONI DI REVERSIBILITÀ! da Marta Colombo, tramite Firmiamo.it riceviamo e proponiamo la seguente petizione

Una nuova stangata a danno dei più deboli, un nuovo disegno di legge prevede di tagliare le pensioni di reversibilità, cioè la quota di pensione che spetta al vedovo o alla vedova, considerandole prestazioni assistenziali e non più previdenziali.
Questo significa che le pensioni di reversibilità, percepite per la maggior parte da donne, saranno legate all’Isee, quindi al reddito familiare.
Come è risaputo, la soglia minima dell’Isee rasenta l’indigenza e a superarla basta poco. In questo modo le pensioni di reversibilità verrebbero notevolmente ridotte, rimpolpando le casse dello Stato ma lasciando milioni di vedove senza nessuna entrata fissa mensile.
L’ennesima prova che la percezione che hanno i politici delle condizioni economiche degli italiani è sbagliata.
01
Firma per dire no ai tagli delle pensioni di reversibilità nel seguente sito: http://firmiamo.it/no-ai-tagli-delle-pensioni-di-reversibilita?utm_source=newsletter&utm_medium=NL-btn&utm_campaign=PensioniReversibilita-NL

Precedente TUTTI NASCIAMO DA MAMMA E PAPÀ... Successivo Putin: l'Air Force Russa proseguirà le operazioni contro i terroristi in Siria