L’Italia si prepara ad attaccare la Russia

0

L’Italia si prepara ad attaccare la Russia

L’Italia si appresta ad inviare un contingente al confine con la Russia, la decisione è stata presa al vertice NATO a Varsavia. Finora sono trapelate poche notizie sulla data d’invio dei militari contro la Russia, in ogni caso si è deciso di rendere pubblica l’informazione.
0
La Ministra della Guerra Roberta Pinotti passa in rassegna le truppe

L’Italia implementerà il suo contingente al confine con la Russia aumentandolo in base alle notizie d’intelligence che via via giungeranno. Nel 2018 il nostro paese assumerà il ruolo di Forza di reazione rapida in seno al comando della NATO per il Mar Baltico.
Un’anticipazione alla decisione d’inviare l’esercito in Lettonia era già trapelata a Roma nel mese di luglio, prima ancora che al vertice dell’Alleanza a Varsavia. Perché l’informazione fosse resa pubblica agli italiani, si è appreso dal segretario generale della NATO Jens Stoltenberg e ha causato qualche malcontento nei vertici governativi italiani che avrebbe preferito nascondere la notizia ai cittadini.
0
La Marina Militare italiana non parteciperà alla guerra

Al momento s’è esclusa la partecipazione della Marina Militare italiana, impegnata su altro fondamentale fronte.
0

Molto probabilmente sarà presente un grosso contingente di Guardie Zoofile, indispensabili per la presenza di ratti e randagi sui campi di battaglia.
Questa decisione italiana, che aveva più volte annunciato di voler mantenere buoni rapporti con Mosca, ha lasciato più osservatori sconcertati. Eppure tant’è, l’Italia vuole conquistare la Russia dal Baltico a Vladivostok.
0

Luciano Bonazzi

Fonti>
Libera satira ispirata da notizie tratte da: http://reseauinternational.net/, http://www.dailymail.co.uk/, http://parstoday.com/

I commenti sono chiusi.