L’alleanza tra Russia e Armenia preoccupa la Turchia

008
Poco prima di Natale ci eravamo occupati dell’Armenia nell’articolo intitolato PUTIN INVIA 7.000 SOLDATI RUSSI SUL CONFINE TRA ARMENIA E TURCHIA http://lucianobonazzi.altervista.org/putin-invia-7-000-soldati-russi-sul-confine-tra-armenia-e-turchia/
Nell’articolo indicavamo che l’Armenia, allarmata dall’aggressività di Erdoğan, stava riallacciando i legami storici con la Russia e che aveva richiesto l’invio di militari Russi in appoggio all’esercito Armeno.
005
Il Presidente Armeno Serž Azati Sargsyan col Presidente Russo Vladimir Putin

Il ministro della Difesa Russo Sergei Shoigu e il suo omologo armeno Seyran Ohanyan, hanno firmato un accordo sulla creazione di un sistema congiunto di difesa aerea della regione Caucasica. L’Armenia ospita due strutture militari Russe, la base militare Russa situata 102 chilometri a nord nella città di Gyumri e la base aerea di Erebuni, 120 km a nord della capitale Yerevan. Secondo gli accordi, le due basi accolgono 7.000 militari Russi che affiancano quelli Armeni nella prevenzione delle politiche aggressive Turche.

007
Il ministro della Difesa Russo Sergei Shoigu e il suo omologo armeno Seyran Ohanyan

All’inizio di questo mese, la base di Erebuni è stata rafforzata con sei elicotteri da combattimento Mi-24P e diversi elicotteri da trasporto Mi-8mt, aggiunti ai sette Mi-24 e Mi-8mts già presenti nella base. In un’intervista concessa all’Agenzia Russa RIA Novosti, rimbalzata sui media Turchi Zaman e Hurriyet Daily News, l’ex Vice Comandante dell’aviazione Russa Alexander Luzan, ha detto che la decisione di creare un sistema di difesa congiunta Caucasica è: “collegata all’escalation aggressiva Turca, a manovre aeree pericolose degli aerei di Ankara e della NATO, che preoccupano l’Armenia.”
Commentando la disamina del comandante Alexander Luzan, il quotidiano Turco Zaman ha dichiarato che l’aumento della presenza militare Russa in Armenia, paese del Caucaso meridionale confinante con la Turchia, provoca disagio ad Ankara, mentre l’Hurriyet Daily News è andato oltre, parlando di minaccia contro il governo Turco.
Nagorno-Karabakh_Occupation_Map
Nagorno-Karabakh territorio conteso tra Armenia ed Azerbaigian.
Nel contesto geopolitico del Caucaso, l’atteggiamento di Yerevan potrebbe aumentano il rischio di una ripresa degli scontri tra Armenia e Azerbaigian, per la contesa del Nagorno-Karabakh.

Luciano Bonazzi

Fonti>
-http://civilwarineurope.com/
-http://it.sputniknews.com/
-http://www.airforceworld.com/
-https://aurorasito.wordpress.com/

I commenti sono chiusi.