Gli Stati Uniti vogliono che la Germania, e di conseguenza l’Unione Europea…

5b3
Gli Stati Uniti vogliono che la Germania, e di conseguenza l’Unione Europea, si schierino, anche militarmente, contro la Russia

Gli Stati Uniti vogliono che l’esercito tedesco (Bundeswehr) e di conseguenza l’Unione Europea svolgano un ruolo più attivo sul fianco orientale della NATO. L’effetto desiderato dall’Imperialista Obama, sarebbe quello di spaventare militarmente la Russia. Finora la Germania si è dimostrata riluttante a schierare le sue truppe direttamente contro la Russia, ma ora Washington sta intensificando la pressione su Angela Merkel.
5b3
Il Cancelliere Merkel e il ministro della Difesa Ursula von der Leyen

Secondo un rapporto tratto da fonti governative, il settimanale der Spiegel ha scritto che gli Stati Uniti chiedono un forte impegno tedesco nella lotta contro la Russia in Europa orientale. Washington insiste sulla necessità di un effetto “deterrente” e sollecita Germania e Stati Europei a una maggiore partecipazione al piano d’invio di unità NATO al confine orientale dell’Europa.
Gli Stati Uniti si aspettano di ricevere truppe fresche ed equipaggiamenti militari, soprattutto da Regno Unito e Germania, per rafforzare la presenza di basi militari NATO nei Paesi Baltici, in Polonia e Romania. Il presidente degli Stati Uniti, Barack Hussein Obama II°, ha annunciato al Consiglio di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti, che presto una nuova brigata permanente di carristi starà in attesa di ordini sul confine orientale europeo.
04
Uno dei 9 carri armati tedeschi, attualmente impiegati nel rastrellamento di cittadini Ucraini di lingua russa in Ucraina orientale
Secondo il settimanale der Spiegel le richieste dagli Stati Uniti, potrebbero mettere il governo federale tedesco in una situazione difficile, in quanto gli USA non tengono conto del fatto che la Germania si troverebbe in prima linea, mentre gli americani potranno starsene tranquilli nel loro continente. Finora Berlino è stata sfuggente rispetto alle nuove richieste, inoltre la Bundeswehr, cioè la componente terrestre delle forze armate Germaniche, è già troppo coinvolta nella NATO.
Bundeswehr_Logo_Heer_with_lettering.svg
A destra la vecchia Croce, a sinistra la nuova versione stilizzata della Bundeswehr
L’amministrazione USA, ha annunciato pochi giorni fa, che la NATO continuerà a espandersi verso est, aggiungendo che la Russia si sta comportando in modo aggressivo.
5b3
Col pretesto del conflitto in Ucraina, gli Stati Uniti hanno gradualmente aumentato la propria presenza nei paesi dell’Est, supportando in particolare il Battaglione Azov dell’Esercito Ucraino fornendolo di uniformi standard NATO, consiglieri militari e armamenti.
10361988_10203824197589380_2076832875006660431_n[1]
Militare del Battaglione Azov dell’Esercito Ucraino, immagine RAI TG2

Lunedi scorso, il presidente degli Stati Uniti Barack Hussein Obama II°, ha adunato ad Hannover il cancelliere germanico Angela Merkel, il presidente francese Francois Hollande, il premier britannico David Cameron e il Segretario-Premier italiano Matteo Renzi, i contenuti sono per ora segretati: L’Unione Europea sarà capace di garantirci la Pace?

Luciano Bonazzi

Fonti>
-http://www.spiegel.de/
-http://deutsche-wirtschafts-nachrichten.de/
-http://reseauinternational.net/

I commenti sono chiusi.